Cosa sono le cellule Natural Killer e come possono influenzare la gravidanza?

Cosa sono le cellule Natural Killer e come possono influenzare la gravidanza?

Le cellule natural killer sono state recentemente nelle notizie, con alcuni rapporti che affermano che possono causare aborti spontanei e fallimento dell’impianto. Ma cosa sono le cellule natural killer, e c’è qualche verità in questi articoli?

Il fondatore di NOW-fertilità, il professor Luciano Nardo, ordina i fatti dalla finzione:

Ci sono state alcune ricerche che dimostrano che le donne con cellule natural killer sollevate possono soffrire di aborti spontanei e cicli di fallimento dell’impianto.

Cosa sono le cellule natural killer?

Le cellule natural killer sono cellule molto importanti nel nostro corpo. Sono un tipo di linfociti, o globuli bianchi, e sono fondamentali per la nostra risposta immunitaria innata. Controllano il nostro sistema immunitario e sono responsabili della protezione del nostro corpo da qualsiasi assalto esterno.

Le cellule forniscono una rapida risposta immunitaria a qualsiasi cellule o organismo che può invadere il nostro corpo. Le cellule natural killer sono particolarmente uniche nel modo in cui funzionano, perché sono più veloci di qualsiasi altro tipo di cellula immunitaria nel corpo.

Il legame con aborto spontaneo e impianto fallito

Un embrione è almeno il 50% di cellule esterne della madre. Di conseguenza, è stato ipotizzato che le cellule della madre nel corpo potrebbero creare un ambiente ostile all’interno dell’utero e le cellule natural killer vengono rapidamente attivate per “proteggere” il corpo. Mentre abbiamo bisogno di queste cellule per salvaguardarci, in alcuni casi le cellule natural killer allevate possono impedire a un embrione di impiantarsi, impedendo a una gravidanza di continuare. Le cellule natural killer sono il controllore della barriera tra l’embrione e l’utero.

Tuttavia, è importante notare che le cellule natural killer non sono l’unica causa di aborti ripetuti o fallimento dell’impianto. Le perdite precoci della gravidanza possono essere collegate a una serie di problemi di fondo ed è importante parlare con il medico della propria storia medica personale.

Test per le cellule natural killer

Non c’è un consenso sul fatto che dovremmo testare tutte le donne per le cellule natural killer. È possibile testare le cellule natural killer facendo un esame del sangue, o prendendo una biopsia del rivestimento dell’endometrio (la mucosa che riveste l’utero) e inviandolo per ulteriori analisi.

Anche se hai cellule natural killer nel sangue, non si trovano sempre all’interno dell’utero. Tuttavia, a mio parere professionale, se c’è una storia di ripetuti fallimenti dell’impianto e aborti ricorrenti, e le cellule natural killer sono state trovate nel sangue, è indicativo che c’è un ambiente all’interno del tuo corpo che sta cercando di proteggere l’individuo.

Trattamento per le cellule natural killer

I trattamenti per le cellule natural killer sono ancora molto controversi e dobbiamo assicurarci di non causare danni. Non possiamo abbassare il sistema immunitario, in quanto può causare problemi di salute più ampi. Normalmente prescriverei steroidi a basso dosaggio, discutendo i potenziali effetti collaterali e i prossimi passi con il mio paziente.

Torna su

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Compila il modulo sottostante e un membro del nostro team ti contatterà con ulteriori informazioni.

Indirizzo email*
Termini*
Privacy*
Marketing
This field is for validation purposes and should be left unchanged.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Compila il modulo sottostante e un membro del nostro team ti contatterà con ulteriori informazioni.

Termini*
Privacy*
Marketing